"L'AMORE AI TEMPI DELLA MUSICA"


SABATO 26 GENNAIO ore 18 Palacultura Antonello

Progetto:“Schumann e dintorni”

"L'AMORE AI TEMPI DELLA MUSICA"

Robert, Clara, Johannes: una storia romantica

Testo e voce narrante STEFANO VALANZUOLO

ALBERTO MARIA RUTA  violino 

ROSSELLA BERTUCCI viola 

LORENZO CERIANI violoncello

MARIA LIBERA CERCHIA - ANTONELLO CANNEVALE pianoforte

Programma

R. Schumann - Tema di Marcia dal Quintetto op.44

J. Brahms - Liebeslieder-walzer op.52

R. Schumann- Andante dal Quartetto op.47

C. Wieck – Finale dal Trio op. 17

J. Brahms - Andante dal Quartetto op. 60

 

Come in un flashback struggente, Brahms, vecchio e stordito dal dolore per la morte di Clara Schumann, rievoca le fasi più significative di un’intensa storia di amicizia e complicità, vissuta troppo in fretta e scandita dalla musica. Una storia con tre protagonisti – Brahms stesso, Clara e suo marito Robert – ma che non ha nulla di morboso, di intrigante, di colpevole. All’inizio, Brahms si rivolge a Clara chiamandola “mamma”, poi “carissima amica” infine, pur nel totale rispetto di forme e ruoli, parlerà esplicitamente di amore. Quell’amore che la vedova Schumann, invece, riserverà sempre e solo a Robert, suo marito, al suo genio e poi al ricordo devoto di lui.

Ad tenere legati i tre personaggi di questa storia in maniera forte e originale, dunque, non saranno legami convenzionali e riconoscibili, ma un’unica passione unificante per la musica, per l’arte e la letteratura, per il bello, coltivato assiduamente e senza ostentazione, così come l’amore.

Articolato in un Prologo, cinque Scene ed un Epilogo separati da interventi cameristici contestualizzati e offerti come altrettante citazioni dedicate ai tre protagonisti del racconto, “L’amore ai tempi della musica” è un piccolo omaggio delicatamente reso al potere romantico della Musica, intesa come motore di passioni forti ed autentiche.

 

CURRICULUM CANNAVALE-CERCHIA.pdf
STEFANO VALANZUOLO.pdf
Curriculum QUARTETTO SAVINIO.pdf

PRECEDENTE EVENTO

HARLEQUIN