MESTIZO SAXOPHONE QUARTET



GIOVEDÌ  7 MAGGIO ore 18 Sala Laudamo- Teatro V. Emanuele

“Soundscapes of the World”
MESTIZO SAXOPHONE QUARTET

Caroline Leigh Halleck (Stati Uniti) sax soprano

Vered Kreiman (Israele) sax contralto

Jaime Mora (Costa Rica) sax tenore

Ayala Rolya (Israele) sax baritono

(I Classificato Premio nazionale delle Arti – Sezione Musica da Camera 2018)

Programma

E. BOZZA - Nuages

J. RIVIER - Grave et Presto

P. GLASS - Concerto for Saxophone Quartet Mov. 1 &4

M. ZARVOS - Nepomuk’s Dances Mov. 2 - Memory (arr. J. Mora)

A. PIAZZOLLA  - Four for Tango,

B. PIGOVAT - ‘Hava Nagila’ (dedicato a Marc Chagall)

N. ROTA - Suite tratta da Otto e Mezzo

Vincitori del primo premio al Premio Nazionale delle Arti - Sezione Musica da Camera 2018,  il Mestizo Saxophone Quartet è attivo in tutta Italia.

Mestizo è una parola di origine spagnola, che indica una persona di ascendenza culturale mista e che descrive perfettamente la diversità globale di questo quartetto con membri da Israele, Costa Rica e Stati Uniti. Di conseguenza il progetto musicale si basa sull’integrazione della musica di ognuna delle loro tradizioni musicali etniche e sull’esecuzione di brani di compositori provenienti dai loro paesi d’origine.

Il virtuosismo e la varietà timbrica degli arrangiamenti proposti da Mestizo hanno un grande impatto sul pubblico, colpito anche dall’equilibrio della commistione tra suono classico e contemporaneo. Il progetto “Soundscapes of the World” rappresenta un viaggio uditivo attraverso la musica classica, jazz, klezmer, salsa e tango.

 

PRECEDENTE EVENTO

BARIUM TRIO