I CANTUSTRITTU



LUNEDÌ 6 GENNAIO ore 18 Palacultura Antonello

CONCERTO PER L' EPIFANIA

“Cantannu a lu bamminu” (Canti e Cunti del Natale Siciliano)

I CANTUSTRITTU 

Nino Merrino marranzano

Piero Gandolfi  chitarra classica

Alessandro Merrino chitarra acustica

Daniele Merrino  zampogna a paru - fiati – voce

Carmelo Trimarchi fisarmonica

Santino Merrino tamburi a cornice – voce

Ketty Ragno voce solista

Giampaolo Nunzio  bouzouki greco – mandolino

Programma

Tradizionale – Annunziamu

Tradizionale - La Verginita’ Di Maria

Tradizionale - Quannu Diu s’havia ‘ncarnari

Tradizionale – Sti ru spusi amanti e cari

Tradizionale – A Ciaramedda

Tradizionale – Diu vi manna l’ambasciata

Tradizionale – Sutta ‘N Pedi  

Tradizionale – Stidda D’amari

Tradizionale – Luna Luna

Tradizionale – ‘Nta La Notti Triunfanti  

Tradizionale – Cantata Di Monreale

Tradizionale – Avo’  

Tradizionale - U Zuccu di Natali

Tradizionale – Quannu nascisti tu

"Cantannu a lu Bamminuè uno spettacolo musicale sulle tradizioni del Natale siciliano frutto di un'accurata ricerca di testi sacri e canzoni popolari, formato da brani musicali riarrangiati in modo originale. Con l'ausilio di strumenti tradizionali quali, zampogna, friscalettu, tamburello, marranzano, fisarmonica e chitarra, I Cantustrittu testimoniano la fede e la devota religiosità del popolo siciliano. "Cantannu a lu Bamminu" è una rappresentazione completa della natività, dall'Annunciazione fino all'arrivo dei Re Magi; è un modo per contribuire a rinnovare lo spirito e i sentimenti più profondi che accomunano l'umanità, raccontando, in musica, la storia più bella del mondo.  

PRECEDENTE EVENTO

NICOLA PIOVANI

PROSSIMO EVENTO

TRIO SICILIANO